Attestato Prestazione Energetica


CHIUDI

L’A.P.E. - per esteso Attestato Prestazione Energetica - è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un immobile e ne sintetizza le prestazioni energetiche attraverso un I.P.E. - Indice di Prestazione Energetica - il quale classifica l’immobile posizionandolo su una scala che va da A a G.

Tale documento dev’essere redatto da un tecnico accreditato e successivamente depositato da quest’ultimo presso apposite banche dati energetiche.

È obbligatorio per legge essere in possesso dell'attestato per poter indicare la classe energetica sui contratti di locazione - indipendentemente dalla durata del contratto.

È obbligatorio per legge allegare il documento in originale al resto della documentazione nel caso di una compravendita immobiliare.

È obbligatorio per legge esporre la classe energetica dell'immobile in un annuncio di vendita o di affitto, online e non. E altro ancora...

Ma essere in possesso del semplice Attestato di Prestazione Energetica non è sufficiente.

È di fondamentale importanza che il proprietario dell’immobile sia conoscenza delle modalità con le quali l’attestato è stato redatto e se quest’ultime sono in linea con le leggi vigenti.

Nonostante ogni regione sia soggetta ad apposite leggi locali per la redazione dell’A.P.E., in tutta Italia il tecnico è obbligato per legge ad effettuare un sopralluogo per verificare di persona le condizioni e le caratteristiche tecniche dell’immobile prima di procedere.

Il tecnico è inoltre tenuto a depositare l’attestato nell'apposita banca dati.

Le leggi che disciplinano questo settore non ammettono ignoranza da parte del proprietario dell’immobile.

La legge definisce che è responsabilità del proprietario dell'immobile rivolgersi ad un tecnico qualificato che proceda nella certificazione energetica del proprio immobile a regola d'arte.

Per la Lombardia - per esempio - Infrastrutture Lombarde S.p.A. in quanto organismo di accreditamento in materia di certificazione energetica degli edifici, è anche l'ente incaricato di verificare la corrispondenza al vero di quanto dichiarato negli Attestati di Prestazione Energetica.

Se la certificazione non è stata eseguita correttamente e nel pieno rispetto di ogni disposizione di legge, ne risponde anche il proprietario dell'immobile - oltre che il tecnico incaricato - con sanzioni per cifre superiori alle 1.000 euro.

Con 10 anni di esperienza nel settore delle certificazioni energetiche, CasaRevolution mette a tua disposizione le sue competenze per la redazione di un Attestato di Prestazione Energetica impeccabile e a norma di legge sotto ogni aspetto.

Lascia i tuoi dati qui sotto e sarai contattato entro 24 ore da un consulente di CasaRevolution.


INDICA L'ORARIO IN CUI PREFERISCI ESSERE CONTATTATO


Inserisci i tuoi dati