Casa in vendita? 9 domande per capire se puoi fidarti dell’Agente Immobiliare

Pubblicato il 8 Novembre 2018 | Autore Rolando

Si legge in 5 minuti

Vendere casa è più difficile di quello che potrebbe sembrare. Si tratta in effetti di un’attività che va ben oltre la semplice redazione di un annuncio online con annesse foto dell’immobile.

Innumerevoli sono i rischi che si celano dietro le quinte delle compravendite immobiliari, soprattutto se si considera che – il più delle volte – la casa di residenza costituisce una buona fetta del patrimonio della famiglia.

Un singolo errore nella vendita della casa può costarti molto caro…

Un errore nella valutazione del valore immobiliare può bloccare la vendita per periodi addirittura superiori ad un anno.

Una non-conformità potrebbe causarti un ragguardevole danno economico se scoperta a preliminare firmato.

Te la senti di assumerti la piena responsabilità di questi – e altri – tipi di errori durante la vendita della casa?

Questi non sono nemmeno la punta dell’iceberg dei potenziali problemi ai quali andrai in contro quando metti casa in vendita.

Ma non si tratta solo di questo…

Prendi come esempio questo articolo in cui parlo di Home Staging. In un mercato immobiliare competitivo come quello attuale la “preparazione scenica” dell’immobile PRIMA di mettere casa in vendita è di solenne importanza per realizzare una compravendita di successo.

È per via di tutte queste complicanze che esistono figure professionali come gli Agenti Immobiliari.

immagine di estensione.org

Ma come ben sai, non è semplice trovare un agente immobiliare a cui poterti affidare. Orde di agenti immobiliari di eccezionale incompetenza ti aspetta là fuori, Falsi Professionisti che farebbero carte false pur di accaparrarsi un misero incarico di vendita.

Sono veramente tanti, te lo dico per esperienza. È da oltre due decenni che operiamo nel settore immobiliare, e non ho problemi ad aprire la finestra nel mezzo della notte e gridare a pieni polmoni ciò che hai letto. Perché ogni santo giorno – ora più che mai – se ne vedono di cotte e di crude.

Posso dire – occhio e croce – che su 100 agenti immobiliari:

  • 22 sono degli avidi ciarlatani in giacca e cravatta, che non hanno alcun interesse nel tutelare te (o la tua casa) e che faranno di tutto pur di intascarsi la loro grassa provvigione.
  • 17 non hanno idea del perché sono li e perché siano vestiti così.
  • 58 sono un mix delle due cose.
  • I 3 rimanenti sono degli abili “Risolvi Problemi” immobiliari.

Il conto è presto fatto… le probabilità di intercettare un agente immobiliare affidabile si attestano ad un deprimente 3%. I numeri parlano chiaro e le voci che girano sui social fanno cattiva pubblicità all’intera categoria, senza alcuna eccezione.

Ma dovranno pur esistere queste dannate eccezioni che confermano la regola…

La buona notizia è che ci sono! E sono chiuse in quel misero 3%.

Vuoi sapere la VERA buona notizia?!

La vera buona notizia per te, è che ci siamo già passati noi per primi!

Quindi non ti servirà andare per tentativi e non dovrai tantomeno sparare nel mucchio sperando in un improbabile colpo di fortuna.

Esiste un sistema scientifico ben preciso per identificare l’agente immobiliare degno di gestire la vendita della tua casa, il tuo bene più prezioso.

Dalla nostra esperienza abbiamo individuato delle domande ad HOC – 9 domande per l’esattezza – che permetteranno facilmente anche a te di individuare un professionista realmente qualificato e seriamente intenzionato a perseguire un risultato in linea con le tue esigenze.

Senza ulteriore indugio, vediamo le 9 domande che ti consentiranno di evitare brutti e costosi guazzabugli immobiliari.

9 domande da fare a un Agente Immobiliare prima di affidare un incarico di vendita

Domanda n°1 – Usi l’Home Staging per gli immobili che hai in vendita?

Esempio di home staging – immagine de ilSole24ore

Se ti risponde con una domanda del tipo “Cos’è l’home staging?” puoi già chiudere qui l’interrogatorio! Il solo fatto che non ne abbia mai sentito parlare è di per sé indice di scarsa professionalità. Il che significa che sei di fronte a una persona che non potrà mai perseguire in modo efficace i tuoi interessi nella vendita della casa.

Detto questo, c’è da sottolineare un aspetto molto importante. Ovvero che l’home staging ha un costo e di norma è a carico del proprietario dell’immobile oggetto di vendita.

Tuttavia, esistono agenti immobiliari che prevedono di default nel loro servizio la preparazione della casa dei propri clienti e ne sostengono anche la relativa spesa.

Questi sono sicuramente delle ottime figure professionali, in quanto il loro impegno per fornire sempre il meglio ai clienti è in cima alla lista.

Ma il fatto che si facciano carico di una spesa che dovrebbe essere a carico del proprietario della casa in vendita, non è comunque un buon segno.

Il motivo è molto semplice!

Un professionista serio non si svende per ottenere nuovi clienti, anzi… al contrario sono i clienti che pagherebbero più del dovuto pur di avvalersi dei suoi servigi.

Questo concetto ci porta quindi alla seconda domanda.

Domanda n°2 – Dovrei pagarti una provvigione se ti affido l’incarico di vendita della mia casa?

immagine di Project Accessories

Se a questa domanda l’agente immobiliare si irrigidisce come un’acciuga in una saliera e con un soffocato filo di voce ti risponde “No no, noi veniamo pagati solo dall’acquirente, a chi vende non chiediamo niente”, tira una riga e avanti un altro.

Così come “neppure i cani muovono la coda per niente”…

…un professionista serio vuole essere pagato per il proprio lavoro.

Diffida di chiunque offre la propria professionalità a titolo gratuito.

Pensa solo al fatto che gli agenti immobiliari vivono sulle referenze di vecchi CLIENTI SODDISFATTI.

Queste persone si svendono in questo modo per il semplice fatto che il loro retaggio è tutt’altro che positivo e per questo motivo NON hanno alcuna referenza.

Affideresti mai la vendita di casa tua nelle mani di chi non è in grado di generare regolarmente clienti soddisfatti?!

Domanda n°3 – In quale caso mi consiglieresti di accettare una proposta con cessione di preliminare?

immagine di Notaio di Fiducia

Questa è una domanda a trabocchetto particolarmente infima!

Molti agenti immobiliari – nonostante siano del mestiere – non sanno nemmeno in cosa consista una cessione di preliminare. Alcuni di essi non sanno neppure che esista.

Altri ancora pensano che sia una pratica illegale e che rischi la galera se ti scoprono a farla.

Ebbene, ho una notizia bomba per te!

La cessione di preliminare:

  1. esiste
  2. è al 100% legale
  3. è portatrice di notevoli vantaggi

Ma tali vantaggi si trasformerebbero in sgradevoli e inutili rischi se utilizzata nelle situazioni sbagliate e se non segue un preciso iter procedurale.

Un agente immobiliare preparato è colui che è in grado di suggerirti le esatte casistiche in cui è possibile trarre vantaggio inserendo questa clausola nel contratto preliminare di vendita.

Domanda n°4 – Utilizzi una piattaforma MLS per vendere gli immobili?

immagine di AgestaNet

Una piattaforma MLS non è altro che un archivio online per immobili creato appositamente per le agenzie immobiliari.

Le agenzie li utilizzano per registrare tutti i dati relativi agli immobili che hanno in gestione.

Ma non è questo lo scopo principale dei sistemi MLS.

Il punto forte di questo sistema è la possibilità di condividere i propri immobili in gestione con altre agenzie immobiliari.

In questo modo la visibilità online del tuo immobile viene moltiplicata per il numero di agenzie immobiliari che attivano la condivisione.

Anche se tu dessi l’esclusiva per la tua casa in vendita ad una singola agenzia – cosa che, senza scendere nei dettagli della questione, CONSIGLIO caldamente – avresti una moltitudine di agenzie immobiliari che collaborano per vendere casa tua.

Questo per te si traduce in tempi di vendita notevolmente ridotti.

I migliori agenti immobiliari collaborano tra di loro, oltre che per ridurre i tempi di vendita offrendo così ai propri clienti un servizio migliore, anche per i motivi tecnici che vedremo nella domanda numero 8.

Domanda n°5 – Quante case stai gestendo attualmente e quante ne vendi ogni mese?

immagine di Mit Central Coast

Molti agenti immobiliari si vantano di avere in gestione decine – a volte anche centinaia – di immobili in vendita.

Personalmente non capisco proprio il motivo di questo vanto… perché ostentare centinaia di immobili in gestione è tutt’altro che una bella cosa.

Ti basta solamente pensare che ottenere un incarico di vendita non è un’impresa semplice. Ciò significa che quegli immobili sono invenduti da molto tempo.

Un agente immobiliare medio riesce tranquillamente a vendere almeno il 50% degli incarichi che ottiene.

Domanda n°6 – Quanto impieghi in media a vendere un immobile?

Se il prezzo dell’immobile è in linea con la media del mercato, in 60 giorni – massimo 90 – è venduto.

Se inoltre l’immobile è preparato in modo adeguato per la vendita attraverso un intervento di home staging mirato, le tempistiche scendono ulteriormente.

Un bravo agente immobiliare riesce sistematicamente a ridurre i tempi di vendita delle case sotto i 60 giorni, vendendo anche ad un prezzo superiore alla media di mercato!

Risultati simili sono raggiungibili esclusivamente da agenti immobiliari che hanno sviluppato ottime abilità nella pubblicizzazione e nella presentazione degli immobili in vendita.

Domanda n°7 – Quanti immobili hai venduto l’anno scorso? Posso vedere lo storico delle vendite?

In Italia un buon agente immobiliare in media totalizza non meno di 12 vendite l’anno. In altre parole, almeno una vendita al mese.

Diffida da chi vanta un numero di vendite inferiore. Se giustifica i suoi numeri con scuse tipo “c’è la crisi, per questo si vende poco…” sta solo accampando scuse per renderti cieco di fronte alla sua incompetenza.

Domanda n°8 – Se ti succedesse qualcosa nel frattempo, chi porterebbe avanti la vendita della mia casa al tuo posto?

immagine di Ippogrifo Group

Si tratta di una domanda tanto inconsueta quanto intelligente.

I veri professionisti lavorano in team!

Solo coloro che generano costantemente clienti insoddisfatti lavorano nella continua paura che professionisti più qualificati gli rubino il guadagno da sotto il naso.

Domanda n°9 – È possibile parlare con qualche tuo vecchio cliente come ulteriore conferma?

Un buon agente immobiliare sarà più che contento di farti parlare con qualche suo cliente soddisfatto.

Prenderebbe in un sol colpo due piccioni con una fava!

  1. Convincerà te sul fatto che affidarti a lui è la scelta più saggia che tu possa fare
  2. Avrebbe un ottimo pretesto per attaccare bottone con dei vecchi clienti, i quali consegnerebbero a occhi chiusi nelle sue mani amici e parenti che necessitano di vendere casa.

Conclusioni…

Ora che disponi del tuo “setaccio per agenti immobiliari” il rischio di finire inconsapevolmente nelle mani del cialtrone giacca e cravatta di turno sono ridotte al minimo.

Se a queste 9 domande non riceverai delle risposte soddisfacenti, noterai degli atteggiamenti evasivi da parte del tuo interlocutore, o non ti verrà mostrato il materiale che dimostri ciò che afferma…

…tira una riga e avanti un altro!

Avere la certezza di essere nelle mani della persona giusta quando metti la casa in vendita è di vitale importanza.

Valuta ogni risposta in modo oggettivo, così come chi hai di fronte.

Questo farà la differenza tra una vendita rapida, efficiente e indolore e una vendita lunga e pregna di telefonate da parte dell’agente nelle quali ti consiglia di abbassare il prezzo perché altrimenti venderai mai.

E se al ventesimo tentativo andato male inizi a perdere la speranza, non disperare…

Lascia i tuoi dati qui sotto con una breve descrizione delle tue necessità e sarai contattato entro 24 ore!


INDICA L'ORARIO IN CUI PREFERISCI ESSERE CONTATTATO


Oppure, se stai leggendo dal cellulare clicca direttamente sull’icona a forma di vignetta che trovi in alto a destra sulla fascia colorata e potrai parlare immediatamente con un esperto di CasaRevolution.

Nel frattempo, non posso che augurarti buona fortuna per la tua ricerca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 commenti

Post Recenti

Commenti Recenti

Rolando

Grazie mille per i complimenti, fanno sempre piacere!!! Ovviamente Milano, Roma e Torino non sono le uniche…

Dall'articolo: Il Trading Immobiliare per guadagnare con le case nonostante la crisi

Elia

Complimenti per l'articolo. Conoscevo già i concetti espressi ma il modo simpatico e dinamico per descriverli è pagante. Ho…

Dall'articolo: Il Trading Immobiliare per guadagnare con le case nonostante la crisi

Rolando

Ciao Davide. Se ho capito bene, più che in merito al conto economico, la domanda riguarda la valutazione dell'immobile oggetto…

Dall'articolo: Creare un conto economico immobiliare in modo rapido e semplice

davide

Buona sera, io ho sul mio excel: -mq -prezzo -valore al mq…

Dall'articolo: Creare un conto economico immobiliare in modo rapido e semplice

Giuseppe

Grazie Rolando per la risposta molto esaustiva e per gli ottimi spunti

Dall'articolo: Il Trading Immobiliare per guadagnare con le case nonostante la crisi

Torna su

© Copyright 2018 CasaRevolution | CasaRevolution di Rolando Pollastri - via IV Novembre, 2 - 20060 Trezzano Rosa (MI) | P.IVA: 10088050967 - C.F.: PLLRND84H19C523O | Privacy e Cookie Policy | Tutti i diritti riservati


CHIUDI